PARTNERS

Broccoli e tumore al fegato

Nei decenni scorsi negli Stati Uniti, ricercatori hanno affermato che mangiare broccoli 3-5 volte alla settimana poteva ridurre il rischio di molti tipologie di tumore e il consumo di questo ortaggio è aumentato; un nuovo studio di ricercatori della University of Illinois, pubblicato sul Journal of Nutrition (vol. 146, n. 3, pag. 542-550, 2016) mette in evidenza che includere i broccoli nella dieta potrebbe anche proteggere dal tumore al fegato contrastando lo sviluppo del fegato grasso o steatosi epatica.
Lo studio del tumore al fegato deve essere approfondito a causa dell’obesità epidemica negli Stati Uniti; la maggior parte degli americani ha una dieta ricca di grassi saturi e di zuccheri aggiunti, entrambi immagazzinati nel fegato e convertiti in grasso corporeo. Tutto ciò è collegato allo sviluppo di steatoepatite non alcolica che può portare a cirrosi e tumore al fegato.
Con questa ricerca è stato dimostrato che nei ratti che seguivano una dieta occidentalizzata il numero dei noduli cancerosi e le loro dimensioni aumentavano nel fegato, ma, aggiungendo i broccoli, il numero diminuiva senza alcuna modifica nelle dimensioni. I broccoli sono in grado di arrestare l’assunzione di grasso nel fegato diminuendone l’assorbimento e aumentandone la produzione in uscita. L’aggiunta dei broccoli alla dieta dei ratti non ha comportato una perdita di peso, ma soltanto un fegato più sano.
Nello studio sono stati utilizzati solo i broccoli, ma i ricercatori non escludono che possano avere lo stesso effetto anche altri ortaggi della famiglia delle brassicacee, quali i cavolfiori o i cavolini di Bruxelles.

LATEST NEWS

È uscito il nuovo numero di “Industrie delle Bevande”

  In questo numero, potete trovare altre novità viste al BrauBeviale, tra efficienza, economia circolare, tecnologia digitale, e il reportage della visita organizzata da Vinventions...

Regolamento UE 2024/1002 sui tenori massimi di perclorato nei fagioli

  Regolamento (UE) 2024/1002 della Commissione, del 4 aprile 2024, che modifica il regolamento (UE) 2023/915 per quanto riguarda i tenori massimi di perclorato nei fagioli (Phaseolus...

È uscito il numero di aprile di “Industrie Alimentari”

  In questo numero, pubblichiamo uno studio sul prodotto caseario Giuncata PAT Primo Sale Formaggio, per cercare di recuperarne una versione più vicina possibile all’antico...

ASCOLTATE IL PODCAST DI "ALIMENTI FUNZIONALI"

DOVE TROVARE LE NOSTRE RIVISTE

11-14/04/2024 - COLONIA, GERMANIA
17/04/2024 - BERGAMO
30/04-02/05/2024 RIYADH, ARABIA
7-10/05/2024 - PARMA
7-10/05/2024 - BARCELONA, SPAGNA
14-16/05/2024 - GINEVRA, SVIZZERA
28-29/05/2024 - MONACO, GERMANIA
28-30/05/2024 PARMA
6-7/06/2024 - PARMA
12-15/06/2024 - BANGKOK, TAILANDIA
18-21/06/2024 - SHANGHAI, CINA
8-12/09/2024, RIMINI
24-26/09/2024 - NORIMBERGA, GERMANIA
9-12/10/2024 - MILANO
16-17/10/2024 - VERONA
5-7/11/2024 - DUBAI, EAU
6-7/11/2024 LA ROCHELLE, FRANCIA
12-15/11/2024 MILANO
18-20/11/2024 - SAHANGHAI, CINA
19-21/11/2024 - FRANCOFORTE, GERMANIA
24-26/11/2024 - NORIMBERGA, GERMANIA
26-28/11/2024 BORDEAUX, FRANCIA
18-22/01/2025 - RIMINI
2-5/02/2025 - COLONIA, GERMANIA
5-7/02/2025 - BERLIN, GERMANIA
23-25/02/2025 - BOLOGNA
27-30/05/2025 - MILANO

CATALOGO LIBRI

CATALOGO RIVISTE