PARTNERS

In crescita gli imballaggi in carta biodegradabile, riciclabile e a base di alluminio

Una recente analisi di Frost & Sullivan dedicata alle previsioni per il mercato globale degli imballaggi per alimenti e bevande (F&B) fino al 2030 rivela che la necessità di ridurre l’uso dei materiali e di sviluppare soluzioni di imballaggio più sostenibili, durature e leggere con costi di produzione inferiori sono i fattori chiave a sostegno di un costante sviluppo del settore. L’utilizzo di materiali di imballaggio innovativi, i progressi nella lavorazione e nel campi degli additivi grazie a miglioramenti tecnologici e un aumento della distribuzione attraverso l’e-commerce aumenteranno ulteriormente l’espansione del mercato. Se da un lato si prevede un modesto aumento dei ricavi, registrando un tasso di crescita annuale composto (CAGR) dell’1,2% dal 2018 al 2030, le spedizioni unitarie diminuiranno in peso a breve in virtù di una spinta sostenuta verso imballaggi più leggeri.

Secondo Christopher Shanahan, Direttore globale della divisione Prodotti chimici, materiali e nutrizione di Frost & Sullivan, in seguito alle crescenti preoccupazioni relative all’inquinamento da plastiche e alle rigide normative governative, i produttori sono alla ricerca di soluzioni alternative agli imballaggi in plastica. Ciò si traduce in un maggiore ricorso ad imballaggi a base di carta e alluminio o altri materiali non plastici come alimenti biodegradabili o resina. Carta e alluminio sono entrambi riciclati in larga misura e sono considerati come alternative praticabili alla plastica, mentre i film plastici biodegradabili diventano più comuni grazie all’adozione della nuova resina degradabile. 

Per differenziarsi in un mercato altamente consolidato e competitivo, i fornitori di materiali da imballaggio si stanno concentrando su prodotti specifici come materiali flessibili, plastiche rigide e rivestimenti per bustine e sacchetti. Ridurre al minimo i costi di imballaggio è una priorità, per cui esiste una forte concorrenza tra i produttori per fornire ai clienti le soluzioni più convenienti, compresi prodotti ecologici e leggeri.

Sebbene i produttori abbiano già ridotto lo spessore delle bottiglie e di altri imballaggi, ora stanno cercando di ridurlo ulteriormente e di migliorare il design per renderli più convenienti. Ad esempio, si è visto che le bottiglie a forma di goccia aumentano i volumi senza aumentare il peso della confezione.

I fornitori di prodotti alimentari e bevande possono sfruttare al massimo le opportunità principali sul mercato, vale a dire: considerare le fonti di plastica ecocompatibili, come quella derivata dal mais, o prodotti naturali come le foglie di banana; creare soluzioni di imballaggio innovative con materiali avanzati; utilizzare lo stesso tipo di materiale di imballaggio in diverse applicazioni per ridurre i costi di produzione e lavorazione; esplorare mercati emergenti come APAC, Medio Oriente e Africa; ridurre i costi dei materiali e di trasporto diminuendo lo spessore dei materiali di imballaggio.

Il report di Frost & Sullivan dedicato alle previsioni per il mercato globale degli imballaggi per alimenti e bevande fino al 2030, esplora i fattori e le tendenze che lo hanno modellato, le sfide che ci attendono e le opportunità da sfruttare, analizzando il comparto in termini di diversi segmenti di materiali di imballaggio, fra cui materiali flessibili, plastiche rigide, vetro, metallo e altri materiali utilizzati per contenitori e tappi.

ww2.frost.com

LATEST NEWS

È uscito il numero di maggio di “Industrie Alimentari”

  In questo numero, presentiamo uno studio volto a determinare la presenza di istamina in campioni di Lanzardo (Scomber japonicus- Scomber colias) al naturale commercializzati...

Campo elettrico pulsato sulla carne di manzo

  Su Innovative Food Science and Emerging Technologies è comparso uno studio condotto all’Università di Praga che ha valutato l'effetto del trattamento con campo elettrico...

Le vostre sfide, la nostra missione

  Tutto il nostro portfolio gli strumenti, soluzioni e servizi è specificamente sviluppato per risolvere le problematiche specifiche dei clienti   I processi produttivi dell'industria alimentare e...

ASCOLTATE IL PODCAST DI "ALIMENTI FUNZIONALI"

DOVE TROVARE LE NOSTRE RIVISTE

28-29/05/2024 - MONACO, GERMANIA
28-30/05/2024 PARMA
6-7/06/2024 - PARMA
12-15/06/2024 - BANGKOK, TAILANDIA
18-21/06/2024 - SHANGHAI, CINA
8-12/09/2024, RIMINI
24-26/09/2024 - NORIMBERGA, GERMANIA
9-12/10/2024 - MILANO
16-17/10/2024 - VERONA
5-7/11/2024 - DUBAI, EAU
6-7/11/2024 LA ROCHELLE, FRANCIA
12-15/11/2024 MILANO
18-20/11/2024 - SAHANGHAI, CINA
19-21/11/2024 - FRANCOFORTE, GERMANIA
24-26/11/2024 - NORIMBERGA, GERMANIA
26-28/11/2024 BORDEAUX, FRANCIA
18-22/01/2025 - RIMINI
2-5/02/2025 - COLONIA, GERMANIA
5-7/02/2025 - BERLIN, GERMANIA
16-18/02/2025 - RIMINI
23-25/02/2025 - BOLOGNA
16-18/03/2025 - DÜSSELDORF, GERMANIA
18-22/05/2025 - DÜSSELDORF, GERMANIA
27-30/05/2025 - MILANO

CATALOGO LIBRI

CATALOGO RIVISTE