PARTNERS

Isoflavoni della soia in aiuto al sonno

Dati recenti mostrano una domanda crescente per integratori che aiutino il sonno e che siano naturali. I ricercatori della Tohoku University in Giappone hanno scoperto che gli isoflavoni della soia potrebbero avere effetti positivi sugli insonni, come pubblicato su Nutrition Journal (2015, 14:127).
La struttura chimica del’isoflavone, una classe di fitoestrogeni, è simile a quella dell’estrogeno umano, che modula la durata e la qualità del sonno in alcune popolazioni con deboli effetti estrogenici.
Una maggiore assunzione giornaliera di isoflavone è stata associata in modo positivo a una durata e una qualità ottimali del sonno di più di mille giapponesi adulti di età compresa tra 20 e 78 anni con diversi stili di vita. È stata monitorata l’assunzione dell’isoflavone  attraverso tre piatti a base di soia tipici della dieta giapponese: natto, tofu e tofu fritto. Ai partecipanti è stato anche chiesto di indicare la frequenza del consumo di questi tre alimenti nel mese recedente lo studio. Inoltre, è stata richiesta la compilazione di un questionario con domande relative al sonno, quali “Quante ore di solito dormi al giorno?” o “Ti senti di solito riposato dopo il sonno?”.
I risultati suggeriscono che un’elevata assunzione giornaliera di isoflavone dagli alimenti sia necessaria per una durata ottimale del sonno (7-8 ore) e una migliore qualità. E questa relazione non cambia a seconda dell’età, del sesso, dell’indice di massa corporea, dell’assunzione energetica totale, del consumo di vitamine o caffè, del fumo, del bere, del livello di educazione, dell’occupazione, dell’uso di farmaci antidepressivi o sonniferi.
È comunque ancora necessaria un’ulteriore ricerca per capire come esattamente gli isoflavoni aiutino il sonno.

LATEST NEWS

Progettare salsicce a base di proteine vegetali

Ricercatori finlandesi hanno studiato l'effetto sinergico della fermentazione dell'acido lattico e del trattamento di estrusione ad alta umidità della proteina di pisello sulle proprietà...

Regolamento UE 2024/1022 su i tenori massimi di deossinivalenolo negli alimenti

  Regolamento (UE) 2024/1022 della Commissione, dell’8 aprile 2024, che modifica il regolamento (UE) 2023/915 per quanto riguarda i tenori massimi di deossinivalenolo negli alimenti

È disponibile “Tecnica Molitoria” di aprile

  Su questo numero presentiamo uno studio scientifico sulla produzione di pasta fresca arricchita con carciofo e pomodoro prodotti attraverso una tecnologia innovativa. In prima battuta,...

ASCOLTATE IL PODCAST DI "ALIMENTI FUNZIONALI"

DOVE TROVARE LE NOSTRE RIVISTE

30/04-02/05/2024 RIYADH, ARABIA
7-10/05/2024 - PARMA
7-10/05/2024 - BARCELONA, SPAGNA
14-16/05/2024 - GINEVRA, SVIZZERA
28-29/05/2024 - MONACO, GERMANIA
28-30/05/2024 PARMA
6-7/06/2024 - PARMA
12-15/06/2024 - BANGKOK, TAILANDIA
18-21/06/2024 - SHANGHAI, CINA
8-12/09/2024, RIMINI
24-26/09/2024 - NORIMBERGA, GERMANIA
9-12/10/2024 - MILANO
16-17/10/2024 - VERONA
5-7/11/2024 - DUBAI, EAU
6-7/11/2024 LA ROCHELLE, FRANCIA
12-15/11/2024 MILANO
18-20/11/2024 - SAHANGHAI, CINA
19-21/11/2024 - FRANCOFORTE, GERMANIA
24-26/11/2024 - NORIMBERGA, GERMANIA
26-28/11/2024 BORDEAUX, FRANCIA
18-22/01/2025 - RIMINI
2-5/02/2025 - COLONIA, GERMANIA
5-7/02/2025 - BERLIN, GERMANIA
23-25/02/2025 - BOLOGNA
27-30/05/2025 - MILANO

CATALOGO LIBRI

CATALOGO RIVISTE