PARTNERS

Il rilevamento metalli ha un nuovo nome: MITUS

 

Il sistema di rilevamento metalli Mitus apre nuovi orizzonti nel riconoscimento di corpi estranei per gli utilizzatori. Grazie alla modulazione flessibile MiWave, la soluzione di ispezione di Minebea Intec rileva in modo affidabile prodotti contaminati di varie dimensioni, forme e composizioni, evitando espulsioni errate non necessarie. In questo modo si garantisce il massimo livello di sicurezza dei prodotti ed efficienza della linea di produzione.

Con il nuovo sistema Mitus, Minebea Intec offre una soluzione di ispezione che assicura la massima precisione nel rilevamento di corpi estranei in tutte le applicazioni dell’industria alimentare e delle bevande. Grazie alla modulazione flessibile MiWave, il sistema ignora gli effetti prodotto elevati causati dalla forma, dalle dimensioni e dalla composizione del prodotto, riducendo così al minimo le espulsioni errate. Mitus rileva quindi i corpi estranei in modo preciso ed affidabile; si contraddistingue inoltre per la varietà di modelli, una caratteristica che assicura una semplice integrazione negli impianti esistenti. 

 

Massima sicurezza dei prodotti e straordinaria efficienza in tutte le applicazioni

Nell’industria alimentare, i dispositivi di rilevamento metalli affidabili si distinguono per la capacità di compensare gli effetti prodotto, quindi l’influsso del prodotto stesso sul campo elettromagnetico. L’entità dell’effetto prodotto dipende da diversi fattori, tra cui la forma, le dimensioni, la temperatura e l’umidità del prodotto, nonché la concentrazione degli ingredienti, in particolare il contenuto salino. In linea generale, una modifica di queste caratteristiche porta a effetti prodotto imprevisti e causa problemi ai rilevatori di metalli tradizionali. In questo contesto, la flessibilità è la chiave del successo. Mitus affronta questa sfida con la modulazione flessibile MiWave. Con MiWave, le onde del trasmettitore vengono modulate artificialmente e il ricevitore le analizza in modo intelligente. In questo modo, Mitus riduce il problema delle espulsioni errate automaticamente, garantendo al contempo la massima sensibilità di rilevamento in caso di corpi estranei di ferro, acciaio inox e non ferrosi. 

 

Mitus consente l’integrazione semplice e veloce negli impianti di produzione esistenti

Anche l’integrazione di Mitus in un impianto esistente è semplice. La soluzione di ispezione è disponibile in una grande varietà di dimensioni, sia come bobina rettangolare, rotonda oppure compatta. Così può essere integrata nell’impianto anche in caso di poco spazio a disposizione. Mitus può essere combinato senza problemi con altre soluzioni di ispezione (per esempio la tecnologia di pesatura) e integrato nelle linee di produzione esistenti. Il prodotto è inoltre dotato di un’interfaccia utente è semplice e intuitiva. Un esempio in questo senso è dato dalla modalità di apprendimento integrata, che consente di configurare i nuovi prodotti in pochi passaggi, così il cliente può risparmiare tempo prezioso. 

 

Mitus: robustezza, affidabilità e costi contenuti

Mitus non convince solo sul piano del funzionamento. Anche la pulizia e la manutenzione sono infatti all’insegna della semplicità grazie alla costruzione che rispetta le linee guida in materia di design igienico. Il rilevatore di metalli è realizzato in acciaio inox ed è protetto contro la pulizia con getti in pressione. Prevalgono superfici lisce e autodrenanti, mentre fessure e scanalature sono ridotte al minimo. La pulizia all’insegna della semplicità consente di risparmiare tempo, detergenti e quindi costi. “Con Mitus, offriamo agli utilizzatori un’eccellente soluzione per il rilevamento metalli. Come punto di controllo critico, garantisce che i corpi estranei vengano rilevati in modo affidabile nonostante l’effetto prodotto elevato e variabile”, dichiara Linus Dellweg, Global Product Manager di Minebea Intec. “L’utilizzatore può fidarsi della nostra elevata qualità «Made in Germany». La nostra azienda produce infatti soluzioni di rilevamento da oltre settant’anni. Consumatori e produttori approfittano nella stessa misura dell’ispezione affidabile dei prodotti”.

Maggiori informazioni sono disponibili alla pagina www.minebea-Intec.com

LATEST NEWS

Detergenti senza cloro contro il latte non pastorizzato sulle superfici in acciaio inox

  L'igiene è una delle principali preoccupazioni nel settore lattiero-caseario e i detergenti a base di ipoclorito sono stati comunemente utilizzati nei sistemi di pulizia...

Dalla soia nera un nuovo ingrediente clean-label per polpette vegane

  L'acqua di cottura della soia nera (BSCW), un sottoprodotto dell'industria della pasta di soia, è un nuovo materiale schiumogeno ed emulsionante. La sua applicazione,...

È uscita “Tecnica Molitoria” di luglio

  Su questo numero potete trovare uno studio scientifico sul processo di produzione e le applicazioni della farina di fagioli maltati e decorticati. A seguire pubblichiamo...

ASCOLTATE IL PODCAST DI "ALIMENTI FUNZIONALI"

DOVE TROVARE LE NOSTRE RIVISTE

8-12/09/2024, RIMINI
24-26/09/2024 - NORIMBERGA, GERMANIA
9-12/10/2024 - MILANO
16-17/10/2024 - VERONA
17/10/2024, BERGAMO
28-31/10/2024, SHANGHAI, CINA
4-7/11/2024, PARIS, FRANCIA
5-7/11/2024 - DUBAI, EAU
6-7/11/2024 LA ROCHELLE, FRANCIA
12-15/11/2024 MILANO
18-20/11/2024 - SAHANGHAI, CINA
19-21/11/2024 - FRANCOFORTE, GERMANIA
20-21/11/2024, MILANO
24-26/11/2024 - NORIMBERGA, GERMANIA
26-28/11/2024 BORDEAUX, FRANCIA
18-22/01/2025 - RIMINI
2-5/02/2025 - COLONIA, GERMANIA
5-7/02/2025 - BERLIN, GERMANIA
16-18/02/2025 - RIMINI
23-25/02/2025 - BOLOGNA
16-18/03/2025 - DÜSSELDORF, GERMANIA
13-15/04/2025 RIYADH, ARABIA
24-26/04/2025 - ISTANBUL, TURCHIA
5-8/05/2025
13-15/05/2025 PARMA
18-22/05/2025 - DÜSSELDORF, GERMANIA
20-22/05/2025 - BARCELONA, SPAGNA
27-30/05/2025 - MILANO

CATALOGO LIBRI

CATALOGO RIVISTE