PARTNERS

Le spezie aiutano a ridurre l’infiammazione

In uno studio controllato randomizzato sull’alimentazione, pubblicato sul Journal of Nutrition, i ricercatori della Penn State University (Usa) hanno somministrato una miscela di basilico, alloro, pepe nero, cannella, coriandolo, cumino, zenzero, origano, prezzemolo, peperoncino, rosmarino, timo e curcuma, in aggiunta ad un pasto ricco di carboidrati e grassi.

Recentemente i ricercatori hanno scoperto che l’infiammazione può aumentare dopo che una persona mangia un pasto ricco di grassi o zucchero. Sebbene non sia chiaro se questi brevi “scoppi”, chiamati infiammazione acuta, possano causare infiammazione cronica, Connie Rogers, professore associato di scienze nutrizionali, afferma che si sospetta che giochino un fattore significativo, specialmente nelle persone in sovrappeso o obese.

Per lo studio, i ricercatori hanno reclutato 12 uomini di età compresa tra 40 e 65 anni, in sovrappeso o obese e almeno un fattore di rischio per le malattie cardiovascolari. Ogni partecipante ha mangiato per tre giorni tre versioni di un pasto ricco di grassi saturi e carboidrati: uno senza spezie, uno con 2 grammi di spezie e uno con 6 grammi di spezie. Infine, i ricercatori hanno prelevato campioni di sangue prima e poi dopo ogni pasto, per quattro ore consecutive, per misurare i marker infiammatori, e dopo avere analizzato i dati, hanno scoperto che le citochine infiammatorie sono state ridotte dopo avere assunto il pasto con 6 grammi di spezie rispetto agli altri pasti. 

LATEST NEWS

Il mondo del caffè

  Il Dipartimento dell'Agricoltura degli Stati Uniti (USDA) ha pubblicato un rapporto sul mercato globale del caffè con le previsioni per il prossimo raccolto.   Unione europea:...

Migliorare la conservabilità della pasta di nocciole

In uno studio turco pubblicato sulla rivista European Food Research and Technology è stato analizzato l'effetto come antiossidante dell'acido clorogenico ottenuto dall'estratto di caffè...

Sviluppo di un concentrato liofilizzato funzionale di proteine del latte

Il concentrato di proteine fibrillate del latte (MPC) è stato prodotto mediante fibrillazione selettiva delle proteine del siero di latte e liofilizzato per prolungarne...

ASCOLTATE IL PODCAST DI "ALIMENTI FUNZIONALI"

DOVE TROVARE LE NOSTRE RIVISTE

10-12/03/2024 - DÜSSELDORF, GERMANIA
19-22/03/2024 - COLONIA, GERMANIA
11-14/04/2024 - COLONIA, GERMANIA
7-10/05/2024 - PARMA
14-16/05/2024 - GINEVRA, SVIZZERA
28-29/05/2024 - MONACO, GERMANIA
28-30/05/2024 PARMA
6-7/06/2024 - PARMA
12-15/06/2024 - BANGKOK, TAILANDIA
18-21/06/2024 - SHANGHAI, CINA
5-8/09/2024 - BOLOGNA
24-26/09/2024 - NORIMBERGA, GERMANIA
16-17/10/2024 - VERONA
5-7/11/2024 - DUBAI, EAU
6-7/11/2024 LA ROCHELLE, FRANCIA
12-15/11/2024 MILANO
18-20/11/2024 - SAHANGHAI, CINA
19-21/11/2024 - FRANCOFORTE, GERMANIA
24-26/11/2024 - NORIMBERGA, GERMANIA
26-28/11/2024 BORDEAUX, FRANCIA
18-22/01/2025 - RIMINI
2-5/02/2025 - COLONIA, GERMANIA
5-7/02/2025 - BERLIN, GERMANIA
27-30/05/2025 - MILANO

CATALOGO LIBRI

CATALOGO RIVISTE