PARTNERS

Effetti dell’oleogelazione dell’olio extravergine di oliva

Un lavoro dell’Università di Udine pubblicato su Food Research International ha valutato la possibilità di influenzare la digestione dell’olio extra vergine di oliva (EVOO) e la bioaccessibilità dei polifenoli attraverso l’oleogelazione. 

L’olio è stato convertito in oleogel utilizzando aventi di gelificazione lipofili (monogliceridi, cera di riso, cera di girasole, fitosteroli) o idrofili (particelle di aerogel di proteine del siero di latte, WP). La digestione in vitro ha dimostrato che la natura dell’oleogelatore influenza sia la digestione dei lipidi che la bioaccessibilità dei polifenoli. Gli oleogel a base di WP hanno presentato un rilascio di acidi grassi liberi del 100% circa rispetto al 64% circa dell’EVOO non strutturato e dal 40 al 55% circa per gli oleogel a base lipofila. Questo comportamento è stato attribuito alla capacità del WP di promuovere la formazione di micelle attraverso la destrutturazione dell’oleogel. Al contrario, la minore lipolisi dell’EVOO gelificato con agenti lipofili rispetto all’EVOO non strutturato suggerisce che essi abbiano ostacolato l’accessibilità della lipasi. La bioaccessibilità del tirosolo e dell’idrossitirosolo è aumentata per gli oleogel WP (~ 27%), mentre gli oleogel a base liposolubile l’hanno ridotta dal 7 al 13%. 

Questi risultati evidenziano il profondo effetto della scelta dell’agente gelificante sul destino della digestione dei componenti EVOO nel corpo umano.

LATEST NEWS

Il mondo del caffè

  Il Dipartimento dell'Agricoltura degli Stati Uniti (USDA) ha pubblicato un rapporto sul mercato globale del caffè con le previsioni per il prossimo raccolto.   Unione europea:...

Migliorare la conservabilità della pasta di nocciole

In uno studio turco pubblicato sulla rivista European Food Research and Technology è stato analizzato l'effetto come antiossidante dell'acido clorogenico ottenuto dall'estratto di caffè...

Sviluppo di un concentrato liofilizzato funzionale di proteine del latte

Il concentrato di proteine fibrillate del latte (MPC) è stato prodotto mediante fibrillazione selettiva delle proteine del siero di latte e liofilizzato per prolungarne...

ASCOLTATE IL PODCAST DI "ALIMENTI FUNZIONALI"

DOVE TROVARE LE NOSTRE RIVISTE

10-12/03/2024 - DÜSSELDORF, GERMANIA
19-22/03/2024 - COLONIA, GERMANIA
11-14/04/2024 - COLONIA, GERMANIA
7-10/05/2024 - PARMA
14-16/05/2024 - GINEVRA, SVIZZERA
28-29/05/2024 - MONACO, GERMANIA
28-30/05/2024 PARMA
6-7/06/2024 - PARMA
12-15/06/2024 - BANGKOK, TAILANDIA
18-21/06/2024 - SHANGHAI, CINA
5-8/09/2024 - BOLOGNA
24-26/09/2024 - NORIMBERGA, GERMANIA
16-17/10/2024 - VERONA
5-7/11/2024 - DUBAI, EAU
6-7/11/2024 LA ROCHELLE, FRANCIA
12-15/11/2024 MILANO
18-20/11/2024 - SAHANGHAI, CINA
19-21/11/2024 - FRANCOFORTE, GERMANIA
24-26/11/2024 - NORIMBERGA, GERMANIA
26-28/11/2024 BORDEAUX, FRANCIA
18-22/01/2025 - RIMINI
2-5/02/2025 - COLONIA, GERMANIA
5-7/02/2025 - BERLIN, GERMANIA
27-30/05/2025 - MILANO

CATALOGO LIBRI

CATALOGO RIVISTE