PARTNERS

Una questione di equilibrio tra etichetta pulita e chiara

Il termine etichetta chiara, che Innova Market Insights ha coniato nel 2015 per la classifica delle principali tendenze del settore alimentare, è pienamente entrato nel modo di parlare dell’industria, utilizzato regolarmente in diverse campagne di marketing con sempre nuovi impegni sul tema. Lo stato di tendenza dominante del “pulito” è dimostrato dal fatto che circa il 28% delle bevande e degli alimenti lanciati a livello globale e registrati da Innova nel 2018 riporta in etichetta una o più dichiarazioni, quali naturale, biologico, senza additivi o conservanti e privo di OGM, con un picco del 39% negli Stati Uniti.

Sono anche stati registrati aumenti di interesse nelle aree correlate delle diete vegane o paleo e anche nella riduzione al minimo della lavorazione, che comprende l’uso di tecnologie, quali la pressione a freddo o il trattamento ad alta pressione. Questa tendenza corre parallela all’attenzione per le problematiche etiche, quali il commercio equosolidale e la sostenibilità, il confezionamento, l’ambiente e il benessere animale.

La tendenza senza additivi/conservanti continua a essere forte con un 15% dei lanci totali del 2018, oltre il 20% negli Stati Uniti, Paese che, peraltro, fa registrare livelli più alti dell’uso di tutti i tipi di posizionamento dell’etichetta pulita soprattutto nell’ambito dell’assenza di OGM (17,8%).

L’aroma continua a rimanere il fattore numero uno che influenza le decisioni d’acquisto, anche se la tendenza dell’etichetta pulita è diventata un movimento che si focalizza sul consumatore consapevole che cerca di fare scelte alimentari responsabili: non solo buono e salutare, ma anche sostenibile ed etico.

Biologico e senza OGM da soli non sono sufficienti e le aziende stanno ponendo l’attenzione su benefici addizionali quali le diete vegane o paleo oltre agli ingredienti locali, con lo sviluppo di edizioni limitate o stagionali.

LATEST NEWS

Regolamenti UE 2024/1314 e 1318 sui livelli massimi di residui di alcuni antiparassitari negli alimenti

  Regolamento (UE) 2024/1314 della Commissione, del 15 maggio 2024, che modifica l’allegato III del regolamento (CE) n. 396/2005 del Parlamento europeo e del Consiglio per quanto...

È uscito il numero di maggio di “Industrie Alimentari”

  In questo numero, presentiamo uno studio volto a determinare la presenza di istamina in campioni di Lanzardo (Scomber japonicus- Scomber colias) al naturale commercializzati...

Campo elettrico pulsato sulla carne di manzo

  Su Innovative Food Science and Emerging Technologies è comparso uno studio condotto all’Università di Praga che ha valutato l'effetto del trattamento con campo elettrico...

ASCOLTATE IL PODCAST DI "ALIMENTI FUNZIONALI"

DOVE TROVARE LE NOSTRE RIVISTE

28-29/05/2024 - MONACO, GERMANIA
28-30/05/2024 PARMA
6-7/06/2024 - PARMA
12-15/06/2024 - BANGKOK, TAILANDIA
18-21/06/2024 - SHANGHAI, CINA
8-12/09/2024, RIMINI
24-26/09/2024 - NORIMBERGA, GERMANIA
9-12/10/2024 - MILANO
16-17/10/2024 - VERONA
5-7/11/2024 - DUBAI, EAU
6-7/11/2024 LA ROCHELLE, FRANCIA
12-15/11/2024 MILANO
18-20/11/2024 - SAHANGHAI, CINA
19-21/11/2024 - FRANCOFORTE, GERMANIA
24-26/11/2024 - NORIMBERGA, GERMANIA
26-28/11/2024 BORDEAUX, FRANCIA
18-22/01/2025 - RIMINI
2-5/02/2025 - COLONIA, GERMANIA
5-7/02/2025 - BERLIN, GERMANIA
16-18/02/2025 - RIMINI
23-25/02/2025 - BOLOGNA
16-18/03/2025 - DÜSSELDORF, GERMANIA
18-22/05/2025 - DÜSSELDORF, GERMANIA
27-30/05/2025 - MILANO

CATALOGO LIBRI

CATALOGO RIVISTE