PARTNERS

Effetto della fibra alimentare solubile dell’orzo sull’impasto di farina di frumento

 

L’incorporazione di fibre alimentari in una ricetta di pane è una sfida tecnologica. Pertanto, ricercatori canadesi hanno voluto valutare l’impatto della sostituzione della farina di frumento con la fibra alimentare solubile estratta dall’orzo (BDF) a due livelli (4,0% e 8,0%) sulle caratteristiche dell’impasto e del pane. 

L’assorbimento percentuale di acqua e il tempo di miscelazione del picco del mixografo sono aumentati per entrambi i livelli di sostituzione della BDF, mentre il tempo di rilassamento T22 si è ridotto significativamente. Inoltre, i livelli di sostituzione del 4,0% e dell’8,0% di BDF hanno comportato una riduzione del contenuto di acqua congelabile (FW) rispettivamente del 20,6% e del 33,4% e un aumento dei valori di G’ e G. Nei test di deformazione, l’impasto con BDF ha mostrato valori ridotti di conformità di deformazione e percentuali di deformazione recuperabile. La BDF limita la disponibilità di acqua nell’impasto per gli altri biopolimeri, come si evince dalle strutture a fogli beta, dalla ridotta mobilità dell’acqua e dal minore contenuto di FW. La riduzione della disponibilità d’acqua comporta un’alterazione dello sviluppo della rete elastica di glutine e una maggiore resistenza alla deformazione, che si traduce in una maggiore durezza della mollica e in un minore volume della pagnotta. Queste conoscenze possono servire come base per interventi mirati sulle ricette e sulla lavorazione per contrastare gli effetti negativi della BDF sulle proprietà del pane. 

Questo studio, pubblicato sul Journal of Cereal Science ha anche rivelato che la sostituzione con il 4,0% di BDF della farina di frumento non influisce negativamente sulla qualità del pane.

LATEST NEWS

Progettare salsicce a base di proteine vegetali

Ricercatori finlandesi hanno studiato l'effetto sinergico della fermentazione dell'acido lattico e del trattamento di estrusione ad alta umidità della proteina di pisello sulle proprietà...

Regolamento UE 2024/1022 su i tenori massimi di deossinivalenolo negli alimenti

  Regolamento (UE) 2024/1022 della Commissione, dell’8 aprile 2024, che modifica il regolamento (UE) 2023/915 per quanto riguarda i tenori massimi di deossinivalenolo negli alimenti

È disponibile “Tecnica Molitoria” di aprile

  Su questo numero presentiamo uno studio scientifico sulla produzione di pasta fresca arricchita con carciofo e pomodoro prodotti attraverso una tecnologia innovativa. In prima battuta,...

ASCOLTATE IL PODCAST DI "ALIMENTI FUNZIONALI"

DOVE TROVARE LE NOSTRE RIVISTE

30/04-02/05/2024 RIYADH, ARABIA
7-10/05/2024 - PARMA
7-10/05/2024 - BARCELONA, SPAGNA
14-16/05/2024 - GINEVRA, SVIZZERA
28-29/05/2024 - MONACO, GERMANIA
28-30/05/2024 PARMA
6-7/06/2024 - PARMA
12-15/06/2024 - BANGKOK, TAILANDIA
18-21/06/2024 - SHANGHAI, CINA
8-12/09/2024, RIMINI
24-26/09/2024 - NORIMBERGA, GERMANIA
9-12/10/2024 - MILANO
16-17/10/2024 - VERONA
5-7/11/2024 - DUBAI, EAU
6-7/11/2024 LA ROCHELLE, FRANCIA
12-15/11/2024 MILANO
18-20/11/2024 - SAHANGHAI, CINA
19-21/11/2024 - FRANCOFORTE, GERMANIA
24-26/11/2024 - NORIMBERGA, GERMANIA
26-28/11/2024 BORDEAUX, FRANCIA
18-22/01/2025 - RIMINI
2-5/02/2025 - COLONIA, GERMANIA
5-7/02/2025 - BERLIN, GERMANIA
23-25/02/2025 - BOLOGNA
27-30/05/2025 - MILANO

CATALOGO LIBRI

CATALOGO RIVISTE