PARTNERS

Free from e bio le categorie in più rapida crescita nel 2016

L’analista di mercato Euromonitor International ha da poco pubblicato una nuova indagine dedicata ai settori benessere e salute da cui si evince che gli alimenti e le bevande che offrono vantaggi salutistici, come ad esempio i prodotti biologici e “free from” – vale a dire privi di ingredienti che possono causare reazioni avverse in soggetti con allergie o intolleranze alimentari – hanno trainato le vendite a valore nel 2016, con il biologico che è cresciuto del 6,8% fino a raggiungere i 36 miliardi di dollari e il “free-from” del 7%, corrispondente ad un valore di 32 miliardi di dollari.

Secondo Ewa Hudson, direttrice del comparto salute e benessere di Euromonitor International, le vendite di prodotti biologici e “free from” sono esplose nel 2016 in quanto i consumatori sono molto più attenti a leggere le etichette e cercano sempre di più ingredienti naturali e alimenti che consentono un acquisto senza sensi di colpa.

La domanda crescente di prodotti alternativi senza lattosio e ipoallergenici ha contribuito alla crescita del settore free-from, che dovrebbe generare un ulteriore aumento delle vendite di 9,5 miliardi di dollari entro il 2021, portando la categoria a diventare il segmento in più rapida crescita in Asia Pacifico, America Latina, Europa e Nord America, con un incremento medio del 5,4%.

Dietro lo sviluppo del comparto “salute e benessere” sta una strategia vincente che unisce salute, praticità, packaging di tendenza e prezzo accessibile. Prima del boom dei prodotti free from, le alternative senza glutine e senza lattosio erano l’opposto della praticità e i consumatori dovevano o evitare molti prodotti o prepararsi quasi ogni pasto da zero. Ora, la praticità è entrata nel settore e ha portato notevoli opportunità di crescita. Anche il biologico è anche in sintonia con la tendenza verso il naturale e le etichette pulite, e quindi c’è da aspettarsi che nel prossimo futuro difficilmente calerà il favore dei consumatori.

Secondo Euromonitor alimenti e bevande free from e biologici continueranno a contribuire all’espansione del settore globale di salute e benessere avviato verso un livello record di 833 miliardi di dollari entro il 2021.

 

LATEST NEWS

È uscito il nuovo numero di “Industrie delle Bevande”

  Vinitaly consolida il proprio posizionamento business e un ruolo centrale nella promozione internazionale del vino italiano. Apriamo questo numero con alcune novità e curiosità...

Le cinghie speciali Megadyne: il segreto dell’efficienza nell’imballaggio alimentare

  Le macchine per l'imballaggio verticale (VFFS) sono fondamentali nell'industria dell’impacchettamento alimentare. Tra le componenti che assicurano performance ottimali, si distinguono le cinghie sincrone "Pull...

Regolamenti UE 2024/1314 e 1318 sui livelli massimi di residui di alcuni antiparassitari negli alimenti

  Regolamento (UE) 2024/1314 della Commissione, del 15 maggio 2024, che modifica l’allegato III del regolamento (CE) n. 396/2005 del Parlamento europeo e del Consiglio per quanto...

ASCOLTATE IL PODCAST DI "ALIMENTI FUNZIONALI"

DOVE TROVARE LE NOSTRE RIVISTE

28-29/05/2024 - MONACO, GERMANIA
28-30/05/2024 PARMA
6-7/06/2024 - PARMA
12-15/06/2024 - BANGKOK, TAILANDIA
18-21/06/2024 - SHANGHAI, CINA
8-12/09/2024, RIMINI
24-26/09/2024 - NORIMBERGA, GERMANIA
9-12/10/2024 - MILANO
16-17/10/2024 - VERONA
5-7/11/2024 - DUBAI, EAU
6-7/11/2024 LA ROCHELLE, FRANCIA
12-15/11/2024 MILANO
18-20/11/2024 - SAHANGHAI, CINA
19-21/11/2024 - FRANCOFORTE, GERMANIA
24-26/11/2024 - NORIMBERGA, GERMANIA
26-28/11/2024 BORDEAUX, FRANCIA
18-22/01/2025 - RIMINI
2-5/02/2025 - COLONIA, GERMANIA
5-7/02/2025 - BERLIN, GERMANIA
16-18/02/2025 - RIMINI
23-25/02/2025 - BOLOGNA
16-18/03/2025 - DÜSSELDORF, GERMANIA
18-22/05/2025 - DÜSSELDORF, GERMANIA
27-30/05/2025 - MILANO

CATALOGO LIBRI

CATALOGO RIVISTE