PARTNERS

Insoddisfazione per le opzioni vegetariane e vegane disponibili

Circa metà dei vegani e un quarto dei vegetariani non sono soddisfatti della scelta dei prodotti alimentari disponibili, secondo quanto emerge dalla ricerca commissionata da Ingredient Communications agli esperti di indagini di mercato di Surveygoo e condotta su 1.000 consumatori, 500 negli Stati Uniti e 500 nel Regno Unito. Circa il 4% si è dichiarato vegano e la stessa percentuale è stata registrata per i vegetariani, dei quali il 3% si è definito pescetariano.

La ricerca ha messo in evidenza che un gran numero di consumatori sta programmando cambiamenti nel regime alimentare per il prossimo anno: tre vegetariani su cinque (60%) pensano di diventare vegani e questa tendenza è maggiore negli Stati Uniti; inoltre, oltre quattro consumatori di carne su dieci (42%) intendono smettere di mangiarne o comunque ridurne il consumo.

Nonostante questi dati confermino la crescita della tendenza vegetariana-vegana, circa la metà dei vegani intervistati (46%) si è dichiarata insoddisfatta della scelta disponibile di alimenti e bevande adatte alla propria scelta alimentare, mentre la percentuale si riduce al 23% per quanto riguarda i vegetariani.

Pertanto, molti consumatori si aspettano che l’industria alimentare faccia di più per loro, focalizzandosi maggiormente sulle necessità di vegetariani e vegani. Soprattutto gli americani, più insoddisfatti rispetto agli inglesi, hanno le maggiori aspettative sulla disponibilità dei prodotti. Sono due, in particolare, le tendenze: una è poter trovare quanto voluto dove si vuole, alimentata dal fenomeno Amazon; l’altra sono le scelte salutistiche personalizzate. Dalla ricerca risulta che il livello di insoddisfazione tra gli americani possa continuare fino a quando il mercato non sia pronto a soddisfare queste richieste.

Il benessere degli animali (69% e 64%) e la maggior attenzione per la salute (48% e 54%) sono i fattori che principalmente hanno influenzato la scelta alimentare, rispettivamente di vegani e vegetariani.

Un altro risultato interessante è la popolarità delle nuove categorie, quali il pescetarianismo; infatti questa ricerca suggerisce che è in crescita il numero di persone che adotta un approccio flessibile per la dieta e lo stile di vita.

LATEST NEWS

Il mondo del caffè

  Il Dipartimento dell'Agricoltura degli Stati Uniti (USDA) ha pubblicato un rapporto sul mercato globale del caffè con le previsioni per il prossimo raccolto.   Unione europea:...

Migliorare la conservabilità della pasta di nocciole

In uno studio turco pubblicato sulla rivista European Food Research and Technology è stato analizzato l'effetto come antiossidante dell'acido clorogenico ottenuto dall'estratto di caffè...

Sviluppo di un concentrato liofilizzato funzionale di proteine del latte

Il concentrato di proteine fibrillate del latte (MPC) è stato prodotto mediante fibrillazione selettiva delle proteine del siero di latte e liofilizzato per prolungarne...

ASCOLTATE IL PODCAST DI "ALIMENTI FUNZIONALI"

DOVE TROVARE LE NOSTRE RIVISTE

10-12/03/2024 - DÜSSELDORF, GERMANIA
19-22/03/2024 - COLONIA, GERMANIA
11-14/04/2024 - COLONIA, GERMANIA
7-10/05/2024 - PARMA
14-16/05/2024 - GINEVRA, SVIZZERA
28-29/05/2024 - MONACO, GERMANIA
28-30/05/2024 PARMA
6-7/06/2024 - PARMA
12-15/06/2024 - BANGKOK, TAILANDIA
18-21/06/2024 - SHANGHAI, CINA
5-8/09/2024 - BOLOGNA
24-26/09/2024 - NORIMBERGA, GERMANIA
16-17/10/2024 - VERONA
5-7/11/2024 - DUBAI, EAU
6-7/11/2024 LA ROCHELLE, FRANCIA
12-15/11/2024 MILANO
18-20/11/2024 - SAHANGHAI, CINA
19-21/11/2024 - FRANCOFORTE, GERMANIA
24-26/11/2024 - NORIMBERGA, GERMANIA
26-28/11/2024 BORDEAUX, FRANCIA
18-22/01/2025 - RIMINI
2-5/02/2025 - COLONIA, GERMANIA
5-7/02/2025 - BERLIN, GERMANIA
27-30/05/2025 - MILANO

CATALOGO LIBRI

CATALOGO RIVISTE