Pubblicato in Agenda
Pasta, Bakery & Milling tornano protagoniste a IPACK-IMA 2022

 

Raddoppia in 10 anni, nel periodo 2010-2020, il consumo di pasta e gli altri prodotti grain based, che passa da quasi 9 a circa 17 milioni di tonnellate annue. Lo rivela Unione Italiana Food che ha recentemente illustrato i numeri del piatto simbolo della cucina italiana. L'Italia, nel panorama della pasta, resta il punto di riferimento per produzione (3,9 milioni di tonnellate) ed export (2,4 milioni di tonnellate). 

Questi dati mostrano la dinamicità di un mercato che eccelle anche sotto il profilo delle tecnologie ed è tra i protagonisti di IPACK-IMA, fiera internazionale dedicata alle soluzioni per il processo e confezionamento, in programma dal 3 al 6 maggio 2022 a Fiera Milano Rho. 

Tutti i player hanno confermato la propria presenza in fiera, tra questi Axor, Brambati, Bühler, Cavanna, Fava, Gruppo Gea, Italpast, Niccolai Trafile, Omas Industries, Fritsch Bakery Technologies, Polin, BVT, Comek, HDG, Houdijk Holland, Live Tech, Nuova Euromec, Tecnopool, Vacuum e molte altre aziende specializzate in questo segmento. IPACK-IMA è visitata da oltre 74.000 professionisti e buyer da 146 paesi, di cui ben il 17% proveniente dal mercato dei prodotti grain based, che troveranno presenti in fiera soluzioni all’avanguardia, dalle linee per la pesatura, il confezionamento e la palettizzazione, impianti per macinazione, pulitura, movimentazione delle farine, macchine per miscelazione, impasto, estrusione, trafile e sistemi di taglio fino agli impianti di cottura industriale per biscottifici e prodotti da forno. 

 

Ipack ima 22 01

 

Alle tecnologie per questi comparti, IPACK-IMA aggiunge un elemento sempre più distintivo per l’industria: i materiali da imballaggio. Oltre 200 espositori danno consistenza al progetto IPACK-Mat, il brand di IPACK-IMA dedicato ai materiali innovativi, elemento di particolare interesse per i team marketing delle aziende di produzione che guardano alla ricerca di nuove idee di prodotto, dove il packaging gioca un ruolo sempre più centrale. 

Un’attenzione particolare sarà dedicata alla sostenibilità, ai materiali a contatto con gli alimenti, alla sicurezza del prodotto e della sua conservazione, oltre a IPACK-Mat una seconda area speciale tratterà questo tema: Ipack-Ima lab, sezione espositiva dedicata ai i laboratori di ricerca, gli istituti di certificazione, i centri specializzati negli standard di conformità.

La manifestazione inoltre ospiterà la cerimonia di premiazione del prestigioso evento WorldStar, il Global Packaging Awards promosso dalla World Packaging Organisation (WPO) nonchè dei Best Packaging Awards organizzati dall’Istituto Italiano Imballaggio, per promuovere l’innovazione offerta dall’industria italiana in ambito packaging.  

IPACK-IMA si identifica quindi come il primo appuntamento in presenza per i protagonisti del mondo del processing e del packaging, con le anticipazioni a livello industriale dei futuri trend di consumo.  L’offerta tecnologica deve infatti rispondere alle nuove richieste del consumatore: per esempio si va verso una diversificazione della pasta, prodotta con materie prime ad alto contenuto proteico e maggior valore aggiunto, quali le farine di legumi, lenticchie, ceci, fagioli, piselli, oppure verso paste integrali, senza glutine, di riso richieste da consumatori sempre più attenti alle paste “alternative”. 

Appuntamento, dunque, a IPACK-IMA dal 3 al 6 maggio 2022, con un ritorno in presenza che nei padiglioni di Fiera Milano è un fatto consolidato grazie ai rigorosi protocolli di sicurezza, garantiti da un hub che ospita ogni anno 4,5 milioni di visitatori, 36.000 aziende da tutto il mondo, 80 manifestazioni fieristiche e 160 congressi.

IPACK-IMA si terrà in concomitanza con altre fiere tematiche dedicate alla meccanica strumentale, nell'ambito del progetto "The Innovaton Aliance": Intralogistica Italia, incentrata sulla movimentazione delle merci e gestione del magazzino, Print4All, dedicata alle tecnologie di stampa industriale, converting e labelling, e la prima edizione di Greenplast, incentrata sulla filiera delle materie plastiche e della gomma con focus su sostenibilità ambientale, efficientamento energetico, Reduce-Reuse-Recycle ed economia circolare.

IPACK-IMA rappresenta un’offerta completa, trasversale, dedicata a materiali e tecnologie all’avanguardia nel settore del processo e confezionamento e rivolta a tutta l’industria del largo consumo e beni durevoli.
I numeri dell’edizione 2018: 1.500 espositori e oltre 74.000 visitatori di cui 18.500 provenienti da 146 paesi. 
La manifestazione è organizzata da Ipack Ima Srl, una joint venture tra UCIMA (Unione Costruttori Italiani Macchine Automatiche per il confezionamento e l'imballaggio) e Fiera Milano.

www.ipackima.com

Ipack ima 22 01 2

Lascia un commento

Image
Copyright © 1998-2022 Chiriotti Editori srl Tutti i diritti riservati
Viale Rimembranza, 60 - 10064 Pinerolo - To - Italy - P.IVA e C.F. 01070350010 - Tel. +39 0121.393127 - email info@foodexecutive.it | Disclaimer