PARTNERS

La domanda per aromi e fragranze naturali alimentari è in aumento

Il nuovo studio del Freedonia GroupNatural Flavors & Fragrances” presenta le ultime tendenze nel settore alimentare che, nel 2015, ha raggiunto un valore di 760 milioni di dollari rappresentando il 34% della domanda totale.

Molte variabili influenzano l’industria alimentare e, di conseguenza, la domanda per miscele di aromi, oli essenziali ed estratti naturali. Fattori demografici, quali l’età o l’etnia, oltre alle tendenze salutistiche svolgono un ruolo importante nella scelta degli alimenti che influenzano anche la domanda degli aromi.

Le preferenze dei consumatori, infatti, hanno un impatto significativo sulle prospettive per questo mercato; inoltre, l’attenzione verso un’alimentazione naturale, rafforzata dalla pubblicazione delle linee guida 2015-2020 per gli americani da parte dell’USDA e dal dipartimento statunitense della salute, continuerà a stimolare lo sviluppo di alimenti più ricchi di nutrienti e poveri in calorie.

I prodotti lattiero caseari rappresentano, nel 2015, l’applicazione più vasta per gli aromi alimentari naturali grazie alla preferenza dei consumatori per yogurt e gelati con aromi naturali e la crescita della popolarità degli yogurt tra i consumatori americani. La domanda negli alimenti elaborati si espanderà a una velocità oltre la media globale grazie all’aumento del consumo di pasti pronti e di altri prodotti convenience che richiedono aromi per sostituire o potenziare il sapore che si perde durante la lavorazione. Recenti tentativi da parte dei produttori di migliorare la produttività hanno portato, in alcuni casi, all’uso di tecniche che influenzano negativamente il sapore e si prevede, pertanto, che gli aromi ritornino al centro dell’attenzione.

 

LATEST NEWS

Progettare salsicce a base di proteine vegetali

Ricercatori finlandesi hanno studiato l'effetto sinergico della fermentazione dell'acido lattico e del trattamento di estrusione ad alta umidità della proteina di pisello sulle proprietà...

Regolamento UE 2024/1022 su i tenori massimi di deossinivalenolo negli alimenti

  Regolamento (UE) 2024/1022 della Commissione, dell’8 aprile 2024, che modifica il regolamento (UE) 2023/915 per quanto riguarda i tenori massimi di deossinivalenolo negli alimenti

È disponibile “Tecnica Molitoria” di aprile

  Su questo numero presentiamo uno studio scientifico sulla produzione di pasta fresca arricchita con carciofo e pomodoro prodotti attraverso una tecnologia innovativa. In prima battuta,...

ASCOLTATE IL PODCAST DI "ALIMENTI FUNZIONALI"

DOVE TROVARE LE NOSTRE RIVISTE

30/04-02/05/2024 RIYADH, ARABIA
7-10/05/2024 - PARMA
7-10/05/2024 - BARCELONA, SPAGNA
14-16/05/2024 - GINEVRA, SVIZZERA
28-29/05/2024 - MONACO, GERMANIA
28-30/05/2024 PARMA
6-7/06/2024 - PARMA
12-15/06/2024 - BANGKOK, TAILANDIA
18-21/06/2024 - SHANGHAI, CINA
8-12/09/2024, RIMINI
24-26/09/2024 - NORIMBERGA, GERMANIA
9-12/10/2024 - MILANO
16-17/10/2024 - VERONA
5-7/11/2024 - DUBAI, EAU
6-7/11/2024 LA ROCHELLE, FRANCIA
12-15/11/2024 MILANO
18-20/11/2024 - SAHANGHAI, CINA
19-21/11/2024 - FRANCOFORTE, GERMANIA
24-26/11/2024 - NORIMBERGA, GERMANIA
26-28/11/2024 BORDEAUX, FRANCIA
18-22/01/2025 - RIMINI
2-5/02/2025 - COLONIA, GERMANIA
5-7/02/2025 - BERLIN, GERMANIA
23-25/02/2025 - BOLOGNA
27-30/05/2025 - MILANO

CATALOGO LIBRI

CATALOGO RIVISTE