PARTNERS

In declino la produzione di grano tenero e semi oleosi in Europa

Le nuove previsioni del Copa e della Cogeca rivelano un decremento della produzione di grano tenero e semi oleosi in tutta Europa quest’anno rispetto al 2015, principalmente a causa delle cattive condizioni atmosferiche e dell’aumento di organismi nocivi e malattie

L’annuncio è stato fatto dai gruppi di lavoro “Cereali” e “Semi oleosi e colture proteiche” del Copa e della Cogeca. Il presidente del gruppo di lavoro “Cereali”, Max Schulman, ha affermato: “Le ultime previsioni mostrano che il grano tenero europeo è calato del 3,5% quest’anno e le rese sono inferiori, soprattutto a causa delle condizioni climatiche sfavorevoli, che vanno dalla siccità all’eccesso di pioggia nel centro Europa. La produzione cerealicola dell’UE a 28 registra un leggero aumento dell’1,3% rispetto allo scorso anno, ma la situazione per il grano tenero e l’orzo dovrebbe peggiorare e i dati dovranno essere probabilmente corretti al ribasso. Vi è altresì grande incertezza in merito alle previsioni per il mais, in quanto la stagione è cominciata in ritardo ed è mancato il sole”.
“Quest’anno molti paesi hanno anche grossi problemi con gli organismi nocivi e le malattie. Diventa sempre più difficile contrastarli, a causa della resistenza sempre maggiore ai prodotti fitosanitari. Vi è una vera e propria scarsità di tali prodotti e manca un set di strumenti nutrito per gestire il rischio sui campi. Il problema va affrontato”, ha detto Schulman.
Contemporaneamente, il presidente del gruppo di lavoro “Semi oleosi e colture proteiche”, Arnaud Rousseau, ha dichiarato: “La produzione di semi oleosi di tutta Europa è diminuita dell’1,7% quest’anno rispetto al 2015. La colza in particolare ha subito una drastica riduzione del 5,1%, in parte a causa delle difficili condizioni climatiche, ma anche per l’aumento di organismi nocivi e malattie. La riduzione delle superfici è anche legata alla politica dell’UE in materia di pesticidi e alla graduale scomparsa dei prodotti fitosanitari. Inoltre, il dibattito sul peso attribuito al biodiesel nel prossimo pacchetto energia e clima rende gli agricoltori incerti nella loro pianificazione delle nuove colture per il raccolto 2017. Nondimeno, la produzione UE di colture proteiche aumenta del 5,7% rispetto al 2015, e ciò è dovuto parzialmente alla nuova politica agricola comune. Si tratta di una notizia positiva per il settore europeo dell’allevamento, ma occorre garantire che i volumi prodotti trovino sbocco sul mercato.” Per maggiori dettagli, vedasi www.copa-cogeca.eu

LATEST NEWS

Estrazione di biocomposti dal guscio delle fave di cacao mediante riscaldamento ohmico

Il guscio della fava di cacao (CBS), un sottoprodotto dell'industria del cioccolato, è stato utilizzato come substrato per il recupero sostenibile di composti bioattivi...

Regolamento UE 2024/1003 sui tenori massimi di alcuni contaminanti negli alimenti per l’nfanzia

  Regolamento (UE) 2024/1003 della Commissione, del 4 aprile 2024, che modifica il regolamento (UE) 2023/915 per quanto riguarda i tenori massimi della somma di 3-monocloropropandiolo (3-MCPD)...

È uscito il nuovo numero di “Industrie delle Bevande”

  In questo numero, potete trovare altre novità viste al BrauBeviale, tra efficienza, economia circolare, tecnologia digitale, e il reportage della visita organizzata da Vinventions...

ASCOLTATE IL PODCAST DI "ALIMENTI FUNZIONALI"

DOVE TROVARE LE NOSTRE RIVISTE

17/04/2024 - BERGAMO
30/04-02/05/2024 RIYADH, ARABIA
7-10/05/2024 - PARMA
7-10/05/2024 - BARCELONA, SPAGNA
14-16/05/2024 - GINEVRA, SVIZZERA
28-29/05/2024 - MONACO, GERMANIA
28-30/05/2024 PARMA
6-7/06/2024 - PARMA
12-15/06/2024 - BANGKOK, TAILANDIA
18-21/06/2024 - SHANGHAI, CINA
8-12/09/2024, RIMINI
24-26/09/2024 - NORIMBERGA, GERMANIA
9-12/10/2024 - MILANO
16-17/10/2024 - VERONA
5-7/11/2024 - DUBAI, EAU
6-7/11/2024 LA ROCHELLE, FRANCIA
12-15/11/2024 MILANO
18-20/11/2024 - SAHANGHAI, CINA
19-21/11/2024 - FRANCOFORTE, GERMANIA
24-26/11/2024 - NORIMBERGA, GERMANIA
26-28/11/2024 BORDEAUX, FRANCIA
18-22/01/2025 - RIMINI
2-5/02/2025 - COLONIA, GERMANIA
5-7/02/2025 - BERLIN, GERMANIA
23-25/02/2025 - BOLOGNA
27-30/05/2025 - MILANO

CATALOGO LIBRI

CATALOGO RIVISTE