PARTNERS

Bio-arricchimento agronomico del grano con selenio

Sul Journal of Food Science and Technology (52, n. 7, 4236-4245, 2015) sono stati pubblicati i risultati di uno studio condotto da ricercatori portoghesi sulla caratterizzazione del grano arricchito in selenio (Se) con il bio-arricchimento agronomico.
Il bio-arricchimento agronomico di colture base è un modo efficace di aumentare il loro contenuto in nutrienti essenziali per cercare di correggere le carenze in animali o uomini. Il selenio è uno di questi casi per la sua distribuzione irregolare sulla crosta terrestre che, pertanto, nei terreni agricoli si traduce facilmente in variazioni sostanziali negli apporti nutrizionali. I cereali sono ben lontani dall’essere la fonte principale di selenio, ma sono anche gli elementi fondamentali di una dieta base. Per accertare il loro potenziale nell’assimilare e bio-trasformare il selenio, il grano duro e il grano panificabile sono stati arricchiti con selenio attraverso aggiunte fogliari e nel suolo con una quantità di 100 g di selenio per ettaro utilizzando il sodio selenato e il sodio selenito in tutto il campo. La bio-trasformazione del selenio inorganico è stata valutata utilizzando HPLC-ICP-MS dopo idrolisi enzimatica per l’estrazione delle specie di selenio dai chicchi maturi di grano. Sono stati identificati e quantificati la selenometionina e il SeVI: la prima è risultata essere la specie dominante con i 70-100% del selenio totale nei campioni, mentre il quantitativo massimo di selenio inorganico ritrovato nei campioni è stato inferiore al 5%. Questi risultati sono simili con entrambi i metodi di arricchimento e per entrambe le varietà di grano.
Partendo da questi risultati, si può concludere che il bio-arricchimento agronomico del grano potrebbe migliorare la qualità nutrizionale del grano con quantitativi significativi di selenometionina, un’opzione interessante per aumentare l’assunzione di selenio con la dieta da parte degli uomini grazie ad alimenti fondamentali a base di grano.

LATEST NEWS

È uscito il numero di giugno di “Industrie Alimentari”

  In questo numero pubblichiamo uno speciale tecnico-scientifico dedicato al lupino come ingrediente nella panificazione e agli effetti sulle proprietà fisico-chimiche delle miscele di farine...

Regolamento UE 2024/1451 su alcuni additivi alimentari

  Regolamento (UE) 2024/1451 della Commissione, del 24 maggio 2024, che modifica gli allegati II e III del regolamento (CE) n. 1333/2008 del Parlamento europeo e del...

Enoberg festeggia 40 anni!

  1984-2024: una storia di coraggio e di passione   Nel 2024 ENOBERG spegne 40 candeline. Un traguardo importante che premia l'impegno, la professionalità e la determinazione di...

ASCOLTATE IL PODCAST DI "ALIMENTI FUNZIONALI"

DOVE TROVARE LE NOSTRE RIVISTE

8-12/09/2024, RIMINI
24-26/09/2024 - NORIMBERGA, GERMANIA
9-12/10/2024 - MILANO
16-17/10/2024 - VERONA
5-7/11/2024 - DUBAI, EAU
6-7/11/2024 LA ROCHELLE, FRANCIA
12-15/11/2024 MILANO
18-20/11/2024 - SAHANGHAI, CINA
19-21/11/2024 - FRANCOFORTE, GERMANIA
24-26/11/2024 - NORIMBERGA, GERMANIA
26-28/11/2024 BORDEAUX, FRANCIA
18-22/01/2025 - RIMINI
2-5/02/2025 - COLONIA, GERMANIA
5-7/02/2025 - BERLIN, GERMANIA
16-18/02/2025 - RIMINI
23-25/02/2025 - BOLOGNA
16-18/03/2025 - DÜSSELDORF, GERMANIA
18-22/05/2025 - DÜSSELDORF, GERMANIA
27-30/05/2025 - MILANO

CATALOGO LIBRI

CATALOGO RIVISTE